Tennis: Doha, la finale sarà Djokovic-Murray

Pubblicato il

(ANSA) – La nuova stagione del circuito tennistico maschile comincia così come era finita quella 2016. Con una finale tra Andy Murray e Novak Djokovic, ovvero i primi due giocatori del ranking. Meno di cinquanta giorni dopo la sfida di Londra che valeva il successo alle Atp Finals ma soprattutto il trono mondiale i due campioni si ritrovano di fronte, a contendersi il titolo del “Qatar ExxonMobil Open”.

Ha rischiato grosso in semifinale Djokovic che ha saputo annullare ben 5 match point nel tie-break del secondo set allo spagnolo Fernando Verdasco (avanti 6-2 e poi 7-6), finendo per prevalere in rimonta: 46 76(7) 63 il punteggio, dopo due ore e 22 minuti, in favore del serbo. Molto meno sofferta l’affermazione di Andy Murray, che a fine novembre si è insediato in vetta alla classifica mondiale al termine di una fantastica cavalcata. Opposto al ceco Tomas Berdych, il britannico è partito fin da subito con il piede giusto, costringendo l’avversario ad inseguire praticamente sempre: 63 64, in un’ora e 41 minuti, il risultato della seconda semifinale.

Una vittoria che vale la quarta finale a Doha per Murray, impresa fin qui non è riuscita a nessuno nelle 25 edizioni del torneo del Golfo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *